Piazza Szabadság tér a Budapest

Piazza Szabadsag tér



Piazza Szabadság tér

Piazza Szabadság (lett. Piazza della Libertà) è la piazza più grande e rappresentativa nel centro di Budapest. E’ facilmente raggiungibile dal Parlamento, sulla piazza Kossuth. La piazza ha un grande parco al centro, popolare tra i residenti che lo frequentano e vi si rilassano. La piazza è sede di grandi centri bancari, la sede della Televisione di Stato Ungherese, l’ambasciata americana. Anche se il suo nome è Piazza della Libertà il Memoriale della Seconda Guerra Mondiale per la “liberazione” (e poi occupazione) da parte delle truppe sovietiche è ancora presente al centro della piazza, causando alcune polemiche. Dopo la caduta del regime si era pensato di abbattere il monumento, ma rimase lì come ricordo della guerra e del seguente comunismo.

La piazza della Libertà fu realizzata alla fine del 19 ° secolo, dopo la dismessa di una caserma militare. L’edificio imponente sul lato ovest della piazza è l’ex borsa , costruito tra il 1902 e il 1905, un magnifico edificio nella zona di transizione tra storicismo e Art Nouveau, che ora ospita la Televisione di Stato Ungherese (MTV). Di fronte sorge la Banca Nazionale (Magyar Nemzeti Bank), progettata da Alpár Ignác che ormai occupa un intero isolato con le sue sedi, tra cui l’edificio dell’ex Banca di Risparmio Postale Ödön Lechner dietro di esso ad est. A pochi passi a sinistra della Banca nazionale, all’angolo si trova l’edificio del Consolato americano, anch’esso meritevole di uno sguardo.
A nord, un semicerchio di blocchi di uffici progettati in un unico stile tra la fine del 19 ° secolo e l’inizio del 20 ° secolo chiude la piazza. L’obelisco con un rilievo dell’artista Károly Antal al centro del semicerchio ha uno status speciale, in quanto è apparentemente l’unico monumento sovietico cui è stato concesso di rimanere in città dopo la svolta politica dell’Ungheria. Alcuni di questi monumenti sono oggi in mostra presso la Sculpture Park.

N.2 nella mappa qui sotto:

 

Share Button





Articoli simili:

Rispondi