Parigi

Parigi



Parigi, capitale della Francia, è una città molto estesa, famosa soprattutto per il romanticismo che ne scaturisce, ma è anche arte, cultura, spettacolo e molto altro.  Pertanto è una città consigliata a coppie ma anche a gruppi di amici. Date le dimensioni della città, non si può vedere Parigi nella sua interezza nei pochi giorni di una vacanza, però si possono certamente visitare le sue attrazioni principali, soprattutto grazie all’efficienza della metropolitana.

In questo articolo troverete oltre ad una breve descrizione dei luoghi da non perdere, anche le indicazioni per raggiungerli mediante la metro, essendo indicata la linea e, tra parentesi, la fermata più vicina.

Un consiglio: dopo aver visitato il luogo di vostro interesse concedetevi un po’ di tempo per girare nella zona circostante ammirandone gli scorci. Parigi è bello anche viverla. Innanzitutto fatevi un giro sugli argini della Senna. Non c’è nulla di più rilassante di una bella passeggiata senza meta.

Ecco dunque cosa vedere a Parigi:


1. La Tour Eiffel

METRO: 6 (bir-Hakeim); 8 (école militaire)

Tour Eiffel

Questa torre in acciaio è , come noto, il simbolo di Parigi. Non vederla equivarrebbe a perdere una grossa fetta di questa città. Costruita in poco più di due anni, questa struttura inizialmente fu concepita come entrata all’Esposizione Universale del 1889, una fiera mondiale che cadeva nel centenario della Rivoluzione francese. Soltanto in seguito, per giunta inaspettatamente, divenne un’attrazione turistica.

Alta 324 metri fino alla sua antenna, la torre è divisa in tre piani, tutti visitabili e raggiungibili in ascensore o, fino al secondo, salendo i gradini.

Sicuramente d’effetto il panorama di giorno visto dall’ultimo livello che permette di vedere tutta la città, di notte, con tutte le luci della città in aggiunta ai quattro fari posti alle estremità della torre, diventa completamente suggestivo ed estremamente romantico.

Se desiderate vedere questa “opera” in tutte le sue sfaccettature, si consiglia di rimanere nei suoi paraggi di sera, perché a partire dalle 22.00 i primi 10 minuti di ogni ora delle lampadine si accendono ad intermittenza e ne illuminano le facciate creando un gioco di luci a dir poco affascinante.

Orari: (Aperta 7 giorni su 7)
Ascensori: dalle 9.30 alle 23.45
Ultimo accesso alla cima 22.30, al 1° e 2° piano 23.00
Scale: dalle 9.30 alle 18.30

Orario estivo (da metà giugno a fine agosto)

Ascensori dalle 9.00 alle 00.45
Ultimo accesso alla cima 23.30, al 1° e 2° piano 00.00
Scale: dalle 9.00 alle 00.30

Tariffe (dal 1 aprile 2012 al 31 marzo 2013)

Biglietti d’ingresso con ascensore per il 2° piano Adulti € 8,50; Giovani (12-24 anni) € 7,00; Ridotto (bambini dai 4 anni agli 11 – disabili) € 4,00

Biglietti d’ingresso con ascensore per l’ultimo piano Adulti € 14,00; Giovani € 12,50; Ridotto € 9,50

Biglietto per le scale per l’ingresso al 2° piano Adulti € 5,00; Giovani € 3,50; Ridotto € 3,00.

Sito web: www.tour-eiffel.fr

2. Il Louvre

Metro: 1 (Palais-Royal); 7 (Musée du Louvre)

Museo del Louvre

Già visto dall-esterno questo museo mostra la sua imponenza. Il Palazzo del Louvre è il risultato di vari interventi ed ampliamenti a partire dalla sua costruzione nel 1190 d.c. Uno di questi successivi lavori ha portato alla realizzazione della piramide di vetro, inaugurata nel 1989 e posta nel cortile centrale del museo, che serve da entrata principale dello stesso. Stupendo il contrasto tra antico e moderno che emerge dalla vicinanza tra la piramide ed il Palazzo.

Le collezioni del museo si dividono in: antichità orientali; antichità egizie; antichità greche, etrusche e romane; storia del Louvre e Louvre medievale; dipinti; sculture; oggetti d’arte; arti grafiche; arti dell’Islam; arti dell’Africa, dell’Asia, dell’Oceania e delle Americhe. Inoltre le mostre si dividono in permanenti e temporanee.

Un paio di consigli: toglietevi dalla testa di riuscire a vedere l’intero museo in una giornata, pianificatevi pertanto un itinerario in anticipo, scegliendo quali sezioni e quali opere vedere. Inoltre per risparmiare tempo ed evitare le code acquistate i biglietti in anticipo, oppure usufruite delle entrate secondarie: porte des Lions (accesso diretto alle Arti dell’Africa, dell’Asia, dell’Oceania e delle Americhe); galleria del Carrousel (rue de Rivoli n 99 o dai giardini del Carrousel); passaggio Richelieu (per i gruppi, i visitatori muniti di biglietto o diretti all’auditorium).

Orari

Aperto tutti i giorni, eccetto il martedì ed il 1° gennaio, il 1° maggio, il 15 agosto, il 25 dicembre.

– Area sotto la piramide: dalle 9.00 alle 19.30, e fino alle 22.00 il mercoledì e il venerdì.

– Porte des Lions: dalle 9 alle 17.30, eccetto il venerdì.

Mostre temporanee

– Sotto la piramide (hall Napoléon): dalle 9 alle 18; mercoledì e venerdì fino alle 21.45. Tariffa speciale.

– Nel circuito delle collezioni permanenti: durante gli orari di apertura del museo.

Tariffe

Intero: € 10. Gratuito ogni prima domenica del mese ed il 14 luglio

Mostre della hall Napoléon: € 11.

Biglietto cumulativo: € 14 per tutte le collezioni permanenti e le mostre della Hall Napoléon.

Ingresso gratuito: su presentazione di un documento, per i minori di 18 anni, i disoccupati, i portatori di handicap e i loro accompagnatori.

Web site: http://www.louvre.fr

Continua a leggere cosa vedere a parigi – pag 2

Continua a leggere: 1 2 3 4 5

Share Button





Articoli simili:

Rispondi


Termini di ricerca: